Per Grazzi e Bianchi nuova avventura in C Silver ad Argenta

Bianchi – Grazzi

Continua il viaggio della VIS 2008 che incontra i suoi ragazzi usciti dal settore giovanile.

Dopo la chiacchierata con Edo e Mastro questa settimana abbiamo intervistato Riccardo Grazzi (Richi) e Francesco Bianchi (Chicco) che entrambi vestiranno la maglia della Cestistica Argenta nel campionato di C Silver.

1. Chi è stato il tuo primo idolo da bambino?

Chicco: “Il mio primo idolo è stato Rajon Rondo, non il tipico giocatore amato dalla folla, e di sicuro non il più conosciuto come poteva essere un Jordan, Kobe o Lebron però è stata la prima figura di riferimento che mi ha fatto innamorare del basket.”

Richi: “Dirk Nowitzki, che mi impressionò e mi fece innamorare della pallacanestro per i modi in cui segnava continuamente, dandomi gli stimoli per diventare come lui.”

2. Quale persona ha avuto la maggiore influenza sulla tua carriera?

Chicco: “Non c’è una singola persona, ho avuto la fortuna di avere molti allenatori con caratteristiche diverse e metodi di allenamento diverso, questa diversità mi ha aiutato molto perché ognuno ha lasciato un contribuito fondamentale che mi ha cresciuto sia a livello tecnico che mentale.”

Richi: “Citarne solo una è veramente riduttivo perché ho avuto il piacere di conoscere e confrontarmi con moltissime persone, tra allenatori, dirigenti e compagni di squadra che mi hanno aiutato a crescere non solo dal punto di vista cestistico ma anche umano.”

3.     Quale è la partita che ricordi di più in maglia VIS?

Chicco: “Di sicuro la partita più memorabile è stata quella contro i campioni in carica Under 18, ovvero Pistoia al Palapalestre. Penso sia stata una delle emozioni più forti a livello sportivo che abbia mai provato.”

Richi: “Ovviamente è impossibile non ricordare tutte le partite legate alle finali nazionali del 2016 (sia Under 18 che Under 20 Élite), ma se dovessi dare una risposta meno scontata ti dico la vittoria all’Arcoveggio contro la Virtus Bologna sempre di quell’anno, che ci diede la consapevolezza di poterci togliere qualche soddisfazione.”

4.     Cosa ti riserva la prossima stagione? 

Chicco: “La prossima stagione sarà una grande sfida per me, tornerò a giocare ad Argenta dopo un anno passato in Promozione a Ferrara. La considero una sfida poiché ad Argenta ho giocato per due anni e il secondo anno l’infortunio al ginocchio mi ha indebolito sia a livello fisico che mentale, di conseguenza l’ho ritenuto come un anno “perso”. Ora che sono di nuovo in forma, il mio obiettivo è quello di rimediare e di rivendicare quell’anno, dimostrando a tutti il giocatore che sono.”

Richi: “Per quando riguarda la prossima stagione giocherò ad Argenta in C silver, spero di poter far bene individualmente ma soprattutto come squadra perché l’organico secondo me può fare veramente bene.”

Di seguito elenchiamo il curriculum dei nostri ragazzi dopo l’uscita dal settore giovanile della VIS 2008:

Chicco: Sono cresciuto in casa VIS e a lei devo tutto. Le più grandi soddisfazioni sportive le ho ricevute proprio durante le giovanili, vittorie contro squadre famose in tutta Italia tecnicamente più forti, tornei e spareggi in giro per il paese, uno scudetto cucito sul petto e un quarto posto nello stesso anno. Eravamo la tipica squadra cresciuta insieme , come una famiglia , non eravamo i più forti e i più conosciuti, ma eravamo uniti e questo ci ha sempre premiati. Finiti questi anni di “giovanili” ho giocato un anno in C Gold a Modena dove la squadra era praticamente la stessa poiché era una collaborazione con la VIS e devo ammettere che è stato un anno un po’ particolare e estenuante (salvati all’ultima partita dell’ultima serie di playout). Di seguito ho fatto due anni ad Argenta, entrambi in Serie D : il primo anno sarebbe stato molto bello se solo non mi fossi rotto il crociato alla penultima partita di campionato, tra l’altro la partita dopo era quella che avrebbe dato al vincitore il primo posto in classifica e di conseguenza l’accesso diretto alla Serie C. Il secondo anno invece, ho fatto la prima parte di campionato in riabilitazione per l’infortunio per poi riprendere a giocare nel girone di ritorno, ma come dicevo sopra, tornare da un infortunio non è stato facile. Nonostante tutto però l’anno è stato comunque bellissimo anche perché abbiamo vinto il campionato. L’anno scorso ho iniziato l’università e ho deciso di lavorare nei weekend perciò non riuscendo a gestire anche il campionato argentano ho deciso di giocare a Ferrara in Promozione ed è stato un anno che mi ha riportato molta sicurezza che mi era stata tolta dall’infortunio.

Richi:

·        2016/2017 PSA Modena (C Gold)

·        2017/2018 VIS 2008 (C Silver) 

·        2018/2019 Pallacanestro Molinella (1° posto in C Silver)

·        2019/2020 Pallacanestro Molinella (C Gold)/ BSL San Lazzaro (C Silver)

· 2020/2021 Cestistica Argenta (C Silver)

Grazie ragazzi e in bocca al lupo per la nuova stagione

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com