PER FERRARA NASCE IL PINK VISION BASKETBALL

Logo pVbpinkVISionbasketaball

Continuano le novità in casa VIS ROSA e questa volta sono di quelle che puntano a lasciare il segno.

Dopo l’importante lavoro svolto in questi primi due anni e l’arricchimento, da questa stagione, di ulteriori allenatori per migliorare la qualità del movimento, la Società del Presidente Fantini vara un progetto innovativo per consacrare in maniera definitiva le quote rosa nel panorama cestistico della Città.

Si chiamerà PINK VISION BASKETBALL e sarà la SINERGIA che VIS ROSA ha voluto creare con le Società maschili più importanti e blasonate del territorio ferrarese, e non solo, per mettere a disposizione di ogni bimba, ragazza o atleta, un percorso fatto su misura per il proprio futuro.
Sarà la prima volta di una collaborazione per molti impensabile, ma diventata possibile grazie alla voglia di pallacanestro di tutti gli addetti ai lavori e la presa di responsabilità da parte dell’entourage della società femminile di fare da pilota e garante di questo percorso che il mondo della pallacanestro della città deve iniziare a percorrere insieme.

Contento e soddisfatto il numero uno di VIS ROSA Moreno Fantini: “Quando è iniziato il mio percorso come presidente sapevo e speravo che i miei collaboratori capissero a pieno lo spirito verso le giovani che volevo e così è stato. L’incremento costante e continuo dei numeri delle iscritte in questi due anni ha spianato la strada a questo primo grande progetto per le giovani ferraresi. Posso solo che essere orgoglioso ed entusiasta di far diventare VIS ROSA il riferimento del basket femminile della città. Di sicuro non sarà l’unica iniziativa che faremo, ne abbiamo già in serbo molte altre e la crescita di tutti sarà sempre il nostro obiettivo principale”.

Con le idee ben chiare anche il primo dei due responsabili tecnici del progetto Fabio Frignani: “La cosa che mi rende più entusiasta è stata la disponibilità delle società maschili al dialogo, nessuna esclusa. Quando Marco Castaldi ed io abbiamo iniziato a parlare con loro è emersa subito la tanta voglia di pallacanestro che tutti in questa città hanno e non ci è voluto molto per allinearsi. Dal punto di vista della crescita di VIS ROSA invece, credo che questo sia un primo grande tassello che diventerà la base degli anni futuri. Assicurare continuità alle ragazze nella propria città (visto anche il momento che il mondo sta vivendo) ci permetterà di sviluppare a livello senior e giovanile la realtà femminile che in città manca già da troppo tempo.”

Dello stesso avviso anche l’altro ideatore Marco Castaldi: “Sicuramente la prima cosa che mi crea soddisfazione è la possibilità di fare qualcosa di utile per il movimento femminile: creare presupposti di crescita. Farlo poi a Ferrara, casa mia, mi rende ancora più orgoglioso. In più fare con VIS ROSA un’operazione che crei una sinergia con le società maschili del territorio è ancora più soddisfacente. Sono sicuro che sia una pietra importante da cui costruire qualcosa di interessante e stimolante per la nostra città. Con Fabio e con tutta la società siamo carichi e motivati! Avanti tutta!”

Già fissata la conferenza stampa di presentazione alla città: mercoledì 9 settembre nella Sala degli Arazzi del Comune di Ferrara, alla presenza di tutte le autorità, si sveleranno protagonisti, ambizioni e dettagli dell’intero progetto.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com