U18 SILVER – Con una splendida partita la VIS torna al successo battendo la SALUS

Torna a conquistare un foglio rosa la squadra allenata da Sannini coadiuvato da Po e Rigattieri, che in una gara tutto cuore batte la SALUS nel finale al cardiopalmo.

Partono con l’handicap i ragazzi dell’Under 18 Silver che devono rinunciare a Pizzo (febbre alta) e Maietti (scavigliato), ma ciò li carica per dare ancora di più.

Inizio balbettante del match, le squadre confezionano errori in continuità, dopo 5’ il punteggio è 4 a 2 VIS. Poi sale in cattedra Bianconi che inizia a bombardare il canestro avversario mentre la difesa VIS rende veramente difficile la vita agli avversari. Così il primo quarto si chiude con il punteggio di 16 a 9.

Secondo quarto di tutt’altra pasta, dopo un inizio promettente e distacco che va oltre la doppia cifra, iniziano i cambi in casa VIS che creano leggeri squilibri e la Salus ne approfitta riaprendo il match. All’intervallo la VIS chiude avanti di soli 2 punti.

Dopo la strigliata di coach Sannini, la VIS rientra in campo molto determinata come a fine primo quarto. Con difese sempre super e ottime soluzioni in attacco, i vissini scappano via nuovamente allungando sugli avversari. Purtroppo il 4° fallo fischiato a Bianconi e a Farinella da tempo seduto per lo stesso motivo, rompe di nuovo gli equilibri dei biancoazzurri. La VIS è brava a chiudere avanti a 10’ dalla fine per 50 a 42, poi però iniziano i problemi. I soliti blackout fanno saltare tutte le certezze così la squadra sbanda e viene prima raggiunta e poi superata dagli ospiti, che a 5’ dalla fine sono sopra di 5. Time out obbligato per coach Sannini che si fa sentire molto bene e ricarica i biancoazzurri. La VIS non vuole perdere e ricomincia a difendere aggressiva e a giocare bene di squadra, la gara scorre via in maniera equilibrata con le due formazioni sempre incollate nel punteggio, fino agli ultimi 60 secondi da thriller!

VIS avanti di 5, ma sbaglia due occasioni per il KO definitivo, così gli ospiti su tiro libero si avvicinano. Prima Govoni e poi Vergnani centrano un solo tiro libero dei 2 a disposizione, mentre la Salus non ne sbaglia più. A 6” dalla fine la Salus con va in lunetta sul -3, 62 a 59, Grotti segna il primo e sbaglia volutamente il secondo. Il tagliafuori VIS non funziona e gli ospiti giocano l’ultimo tiro che arriva nelle mani dell’incontenibile Grotti. Sul suono della sirena, sempre lui, scaglia la bomba della vittoria, ma la palla si stampa fortunatamente sul primo ferro per la gioia incontenibile dei biancoazzurri e la desolazione degli ospiti.

Tanti applausi per tutti a fine gara e finalmente un sorriso per coach Sannini e il suo staff per la bella vittoria ottenuta per 62 a 60.

Prossimo incontro sabato 29 alle ore 18:30 nella palestra di Gallo contro il Basket Gallo.

VIS 2008 – SALUS BO    62 – 60

Parziali: (16-9; 30-28; 50-42)

Tabellini:

VIS 2008: Bianconi 26, Gentili 4, Giombi 4, Salvi 5, Rizzati, Farinella 3, Tripodo, Govoni 9, Vergnani 9, Volta 2.

All. Sannini, Vice Po e Rigattieri.

SALUS BO: Grotti 9, Formentin, Maiorca, Siviero, Bonvicini 16, Palmonari 16, Greco, Mazzoni 17, Giovanninetti, Zanetti 2.

All. Lopez, Vice Di Biase.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com