U18 Silver VIS – Sfuma il colpaccio contro la capolista Calderara

Al Pala Pederzini di Calderara grande prova dei ragazzi di coach Sannini che, dopo la prima vittoria stagionale conquistata con BK Village Blu, domina per 37′ la capolista, senza però riuscire a portare a casa il foglio rosa.

La Vis scende in campo concentrata e determinata a non sfigurare contro i padroni di casa che sembrano poco convinti della loro superiorità fisica e anagrafica. Prima Bianconi poi Govoni in superforma e Farinella guidano i compagni nel 14-9 dei primi 10′. Belle azioni difensive e ripartenze veloci caricano i nostri, che purtroppo sprecano almeno 6 punti sotto le plance. Nel secondo periodo, come previsto da coach Sannini, Calderara si rifà sotto aumentando leggermente la pressione difensiva. La Vis non si spaventa e resta avanti di 2 lunghezze al suono della sirena del primo tempo. Ferrara sembra convinta dell’ottima figura che sta facendo e nel terzo quarto riprende con ordine in attacco, pazienza e belle giocate corali. La differenza d’età non si nota, anzi, a livello di gioco e di difesa la Vis è molto più organizzata in campo, e si vede. Prima la bomba di Pizzo poi 5 punti di fila dell’infuocato Govoni sembrano far scappare la Vis, ma Calderara resta aggrappata grazie alla maggior fisicità in area e alle due bombe in risposta alle giocate biancocelesti. Gli ultimi 10′ sono un thriller, si parte dal +5 ma in un amen i padroni di casa recuperano subito 4 punti complice Govoni che questa volta si addormenta su due tagliafuori difensivi. Calderara si rifà sotto e comincia a far sentire il fiato sul collo ai ragazzi più “giovani” della Vis. La stanchezza gioca brutti scherzi e Ferrara perde qualche palla banale, ma non molla. É un testa a testa fino a 2 minuti dalla fine dove la Vis commette almeno due falli di troppo sul portatore di palla che da sinistra sfrutta bene il pick&roll centrale e fiondandosi in area con la mano forte guadagna i tiri liberi. Sui tiri dalla linea della carità i vissini dormono e Calderara scippa due rimbalzi in attacco. +3 di Calderara, coach Sannini chiama timeout e disegna la rimessa in attacco che viene eseguita alla perfezione, tant’è che la Vis riesce a prendersi non uno ma due tiri da fuori per provare ad impattare il match. La seconda tripla entra ma purtroppo Pizzo pesta la riga e per l’arbitro vale solo 2pt. Fallo sistematico e di nuovo +3 per la capolista. Giombi a 8 secondi dalla fine tenta un tiro disperato da oltre 10 metri, ma nulla da fare, Calderara vince 58 a 55.

Per i nostri ragazzi sfuma una vittoria che sarebbe stata strameritata. Coach Sannini a fine partita non può fare altro che complimentarsi con i suoi e caricare la ciurma per il derby casalingo di giovedì contro la Scuola Basket (Roiti ore 19,30).

MVP: il già citato Govoni che oltre alle ottime giocate d’attacco è stato prezioso in fase difensiva dimostrando finalmente tutto il suo potenziale fino ad ora tenuto nascosto. “Piccolo” neo resta sempre la bassa percentuale ai tiri liberi (50% circa) e il solo ed unico tiro da tre di Pizzo. Da sottolineare l’assenza della Dea bendata nei momenti chiave della partita. Almeno 3-4 tiri già dentro il ferro sono stati sputati fuori, ma di certo non si può darle la colpa della sconfitta.

Avanti così, la strada è quella giusta!

UP Calderara – Vis 2008 58-55

Parziali: 9-14/24-26/39-44

Tabellini: Bianconi 12, Gentili 3, Giombi, Rizzati 2, Farinella 7, Govoni 11, Vergnani 7, Volta, Maietti, Pizzo 13. All. Sannini

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com