U16 ECC. – Una partenza difficile condanna la VIS in casa VIRTUS

Un brutto primo quarto condanna la VIS alla sconfitta contro la Virtus Bologna.

Partenza difficile per la VIS che subisce la pressione a tutto campo dei padroni di casa, perdendo palloni in maniera banale e concedendo troppi punti in contropiede (18-0 dopo 3 minuti). La VIS si sblocca grazie al primo canestro di Ouattara, al suo esordio, e comincia ad ingranare anche in fase offensiva, limitando i danni alla fine del primo quarto (36-21).

Nel secondo quarto i bianco-azzurri si affidano alla vena realizzativa di Yarbanga e Simonetti per rimanere attaccati alla partita ma Virtus mantiene il controllo della partita chiudendo il secondo quarto avanti 59-43.

All’uscita dagli spogliatoi la VIS produce il maggior sforzo per ricucire il divario e a metà del terzo quarto arriva al -7, costringendo la Virtus al time-out. Terminato il minuto di sospensione però i padroni di casa tornano a spingere sul piede dell’acceleratore e tornano a comandare la partita, aumentando il divario fino al +20 (87-67).

Nell’ultimo quarto VIS continua a combattere ma non riesce più a tornare sotto la doppia cifra di svantaggio e il tabellone finale recita 104-83.

Prossimo incontro domenica 17 novembre alle ore 16:00 al PalaHilton contro i Crabs Rimini.

VIRTUS BO – VIS 2008  104 – 83

Parziali: (36-21; 59-43; 87-67)

Tabellini: Salvi; Bonfà; Carnevali 3; Ebeling 4; Fabbri 6; Mezzapelle; Zanirato 8; Belmonte; Cavicchi 2; Yarbanga 27; Simonetti 15; Ouattara 18.

All. Cigarini. Ass. Naldi.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com