PROMO QUISISANA CARICENTO – Nervi saldi nella vittoria su Renazzo

Campionato Promozione Emilia-Romagna – girone D – X di ritorno
Ferrara, Palapalestre Caneparo – giovedì 14 marzo 2019

 

Continua la ricorsa della Vis 2008 di coach Campi ad una salvezza che due mesi fa appariva pura utopia.
Al Caneparo scende Meteor Renazzo, fresca di una importantissima e prestigiosa vittoria contro Navile, una delle corazzate del girone e sin da subito fa capire che non è in vena di regali.
Il primo tempo è sempre condotto dai ragazzi di coach Annunziata con Campanile rovente nel primo quarto (ben 11 punti), ben supportato dalla pulizia tecnica di Govoni e dalle bombe di Angelini e Grotto e così già nel secondo quarto si vede Renazzo scappare via con decisione, anche perchè al contrario la Vis fatica tantissimo in attacco, soprattutto nel primo quarto, aggrappandosi alle giocate nel pitturato di Zanchetta (12 punti nel primo tempo) e ai tiri da 3pt di Vaianella nel secondo quarto.
All’intervallo è 28/37 con Meteor che appare in controllo mentre la Vis si porta in dote le troppe palle perse banali in attacco.
Il secondo tempo è tutta un’altra musica: coach Campi alterna le difese ma soprattutto a crescere è decisamente l’intensità. Se poi in attacco prendi il possesso dell’area non solo con Zanchetta, ma anche con la fisicità di Gallo e le incursioni di Gnani, la rimonta si fa concreta. Renazzo va in fouls trouble, soprattutto coi lunghi e in attacco perde fluidità sebbene Bonfiglioli trovi un paio di bei panieri e Grotto con la bomba tenga i suoi avanti dopo trenta intensi minuti: 44/46.
Ultimo quarto drammatico: la Vis sembra debba mettere la freccia del sorpasso e trova tre tiri consecutivi dalla lunga che muovono il referto (doppio Vaianella in apertura poi l’ottimo Franchella), ma Meteor resiste strenuamente e concede solo il pari a quota 51 e poi a 54, con le ultime energie di Campanile e Grotto. Si gioca anche sul piano nervoso e sui tiri liberi. La Vis va forte anche a rimbalzo d’attacco e si procura seconde opportunità con Gallo e Franchella che mettono i canestri del primo vantaggio Vis, con tanto di minifuga sul più quattro 58/54. Sembra fatta ma un indomito Gentili, che raschia tutti i 6 punti della propria squadra nel finale, riporta gli ospiti a meno uno. Nel marasma dell’ultimo minuto, sono gli 1 su 2 ai liberi di Franchella e Ricci a fissare il punteggio sebbene Meteor abbia avuto la palla del pareggio e anche il rimbalzo d’attacco per andare a meno uno.
Morale: la Vis vince coi nervi e l’intensità difensiva, visto che Renazzo è stata tenuta a soli 20 punti nella ripresa e in una gara dai due volti deve recitare un minimo di mea culpa per aver consentito la rincorsa ai padroni di casa. Resta il rammarico ma tecnicamente questa squadra sguazza alla grande nel complicato mare della Promozione. Vedremo se anche la Vis riuscirà a restare in questo esclusivo resort del basket regionale.

QUISISANA CARICENTO – Asd Meteor Renazzo 60 – 57
Parziali 13/18 – 28/37 – 44/46

Arbitri: De Palo – Ercolini

Tabbellini:

Vis 2008: Zanchetta 18, Vaianella F. 14, Franchella 11, Gallo 8, Gnani 8, Ricci 1, Baraldi, Benetti, Castaldini, Dioli, Vaianella M,, Barcaro n.e.. All. Campi M.
Meteor: Campanile 13, Grotto 12, Govoni 10, Angelini 6, Gentili 6, Bonfiglioli 5, Ramponi 3, Draben 2, Meola, Poluzzi. All. Annunziata M., vice De Faveri A. – Guerra R.

Risultati completi

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com