Promo VIS cede contro la più esperta Baricella

Promozione Emilia-Romagna, girone D

Palapalestre “Caneparo” Ferrara – giovedì 3 gennaio 2019

Ultima gara del girone di andata ed al Caneparo si presenta Bianconeraba, quarta forza del girone e reduce da un prestigioso scalpo come quello di Navile mentre la Vis 2008 cerca disperatamente punti salvezza a fronte di un’infermeria ingolfata come un outlet il primo giorno di saldi.

È anche la prima gara del 2019 ed i bagordi del Capodanno rischiano di farsi sentire; nonostante ciò la gara è spumeggiante e gradevole di fronte ad un buon pubblico.

Baricella è immediatamente in palla e parte a razzo: ottima circolazione della palla, continue incursioni nel cuore della difesa vissina in modalità mollacciona e 0-8 in un amen col califfo Frazzoni subito caldissimo.

Coach Campi comincia a farsi sentire e la Vis inizia a difendere e, ogni tanto, a trovare il paniere: Tamisari pare stasera in versione Dr.Jeckill ed a metà quarto c’è partita sul 9/12 poi gli ospiti aprono le ostilità da oltre l’arco e con le bombe di Frazzoni e Sitta producono il primo allungo sul 11-20 di fine periodo.

Secondo quarto che si apre con la zonaccia Vis e tante rotazioni da parte degli allenatori. Baricella trova canestri da tutti i giocatori, chiunque entra trova facili conclusioni da sotto mentre la Vis butta nella mischia il giovane Zanirato, a fronte di una serie di infortuni inquietante (anche stasera giro al P.S. per Federico Vaianella). Il tran tran della gara è segnato e gli ospiti sono in totale controllo. Alla pausa di metà gara è 25-39.

Rientro dal calduccio del locker room con doppia bomba di Sitta e la truppa di coach Calandriello vola via. Donati produce un ottimo finale di quarto mentre la Vis si aggrappa alla prepotenza fisica di Zanirato. Si segna tanto, le difese languono ma la trama non cambia e dopo trenta minuti è 47-65.

L’ultimo quarto potrebbe essere garbage time ed invece i giovani vissini trovano fiducia e intensità difensiva. Baricella molla un po’ in difesa e Corsato, Tamisari e Zanirato imperversano in attacco. Vis a meno otto a quattro minuti dalla fine e doppio tentativo fallito da tre per un clamoroso riavvicinamento. Baricella si riprende con la classe di Frazzoni e tanti inevitabili viaggi in lunetta e chiude la pratica vincendo con pieno merito, confermando di essere una vera squadra portando tutti i giocatori a referto. Mentre la Vis, previa benedizione antinfortunistica, deve ripartire con convinzione da quanto di buono fatto vedere negli ultimi dieci minuti.

QUISISANA CARICENTO – Bianconeriba Baricella   66 – 78

Parziali: 11-20/25-39/47-65

Tabellini:

QUISISANA CARICENTO: Castaldini 2, Vaianella F, Franchella 3, Tamisari 14, Zanirato 21, Benetti 8, Boarini, Barcaro ,Baraldi 5, Gnani 9, Corsato 4. All. Campi, vice Malaguti.

Bianconeriba: Cuoghi 3, Barbieri 4, Frazzoni 25, Sitta 15, Villani 4, Mantovani 6, Furlanetto 4, Donati 7, Samorè 4, Minozzi 4. All. Calandriello, vice Gualandi

Arbitri: Flammini P., Gava A.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com