Promo QUISISANA CARICENTO – Il Derby delle lande nebbiose va ai Lions

Ferrara – Palapalestre “J. Caneparo” – giovedì 29 novembre 2018
Campionato Promozione Emilia-Romagna – girone D – IX giornata girone d’andata

Nona di andata ed al Caneparo va di scena un bel derby, sempre molto sentito in queste lande umide e nebbiose, tra Ferrara (Vis) e Cento (Lions): i ragazzi di coach Alberghini hanno una tranquilla classifica a quota otto, seppur reduci dalla sconfitta interna contro Navile mentre la truppa di Campi, fresca di turno di riposo, a quota quattro ha bisogno della velina rosa come il pane (ferrarese, of course…).
Bella gara, ritmi alti e intensità caratterizzano sin da subito la sfida: la QUISISANA CARICENTO è bella pimpante ma perde subito il piccolo Liboni, ospite del 118 con la spalla lussata.
Si corre e si segna con Marchetto da una parte e Guidi dall’altra a trovare i pertugi giusti e mentre la Vis cerca il gioco interno, Lions apre il fuoco da oltre l’arco restando aggrappata alla gara con tre bombe consecutive di Guaraldi, Ansaloni e Pritoni. Alla prima pausa è 23/20 per i padroni di casa.
Secondo quarto di grande equilibrio: Gallo e Gnani fanno a sportellate nel pitturato e portano punti alla causa mentre per Lions comincia a carburare Passarini e per la difesa Vis son dolori. Ecco perchè coach Campi ordina la zona e tutto sommato la manovra funziona visto che all’intervallo è ancora avanti 40/37.
Ma chi di zona ferisce, di zona perisce perchè alla ripresa della tenzone Lions si “adegua” alla scelta tattica degli avversari, che restano a galla solo grazie ai suoi frombolieri che crivellano da tre: Tamisari prima e poi tre bombe consecutive di Matteo Vaianella mascherano la fatica anche nella manovra d’attacco mentre Lions è pimpantissima. A Passarini si aggiunge Ansaloni, che prende gli scarichi puntuali del dottor Malaguti e così i centesi mettono la freccia del sorpasso e non si voltano più, sebbene il distacco sia sempre risicatissimo perchè oggi la Vis non molla.
Ultimo quarto combattuto fino al trentanovesimo, con le squadre sempre a tiro: Passarini e Ansaloni hanno preso possesso della gara e trovano i panieri decisivi mentre nella Vis sono Tamisari e Matteo Vaianella gli ultimi ad arrendersi. Sulla bomba di Vaianella jr. (Federico), che porta la Vis a meno 4 sul 70/74 si spengono le velleità ferraresi mentre Guaraldi e il dottor Malaguti mettono i tiri liberi della carità.
Bene Lions, capace di ruotare i suoi uomini e far esplodere i top players al momento giusto, senza perdere mai la testa. Ma oggi possiamo spendere buone parole anche per i ragazzi di Campi, che tra l’altro vede ingolfarsi l’infermeria, grazie alla bella intensità ed alla voglia di restare sempre in gara messa in mostra stasera.

QUISISANA CARICENTO – Lions Basket Cento 70 – 80
(parziali 23-20 / 40-37 / 57-60)

Tabellini:

Vis 2008: Vaianella F. 8, Liboni, Franchella, Vaianella M. 15, Tamisari 14, Ricci 4, Benetti, Boarini, Gnani 4, Corsato, Gallo 6, Marchetto 19. All. Campi
Lions: Fiocchi, Gallerani 3, Pritoni 6, Facchini 2, Mestieri, Guaraldi 9, Bonazzi 6, Malaguti 9, Guidi 9, Guidetti, Passarini 19, Ansaloni 17. All. Alberghini

Risultati completi

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com