U18 ECC – Reggio ne aveva di più

Sconfitta in casa, per i ragazzi di coach Franchella, che inciampa nelle mura amiche, contro una Pall. Reggiana intensa fin dal primo all’ultimo minuto.
Inizia la partita ed è subito dominio Vis: buona pallacanestro, con molta intensità in attacco, ma soprattutto in difesa, come ci ha sempre fatto vedere. Parziale di 17 ad 8 e time out Reggiana. Reggio esce bene dal time out e piazza un 6 a 0 in un amen che ristabilisce gli equilibri sul 21 pari.
Nel secondo quarto non molla nessuna delle due squadre, Reggio diventa sempre più aggressiva, e la CSM Acciaio Caricento soffre l’intensità allungata sui 28 metri, si iniziano a perdere troppi palloni in mezzo al campo, ed a metà partita siamo sul 39 a 43 a favore di Reggio.
Il terzo quarto inizia con una Reggiana ancora in scia dall’ultimo canestro segnato allo scadere del tempo. Prima una penetrazione, poi due triple consecutive (giocatori lasciati completamente da soli). Quest’allungo definitivo permette agli ospiti di mettere le mani sulla partita. La Vis però non ci sta e rimane attaccata a Reggio, che chiude il terzo quarto con un parziale di 24 a 17.
L’ultimo quarto si apre con la CSM Caricento che ci crede ancora, ma subito una bomba di Dellosto ricaccia Ferrara lontano. Reggio continua ad avere una grossa intensità su entrambi i lati del campo e la Vis non riesce a stare al passo.
Reggio vince una partita che li ha visti lavorare con la stessa intensità per 40 minuti.
Ora i nostri ragazzi dovranno ritrovare la miglior condizione per la trasferta di Bernareggio in programma la prossima settimana, chiamati al riscatto dopo queste due ultime sconfitte.

CSM Acciaio Caricento 69 – Reggio Emilia 91

Parziali: 21-21/39-43/56-67

Tabellini:
Branchini, Bonanni 2, Antoci 7, Balducci, Natali 29, Favali 15, Bacilieri 2, Tomcic 6, Tedeschi 2, Caloia, Manojlovic 6, Guidi. All. Franchella Ass. All. Lilli / Bottoni

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com