PROMOZIONE – Peperoncino troppo piccante per la Vis

Passa con autorità la corazzata Peperoncino al Caneparo contro una Vis buona solo per 10 minuti ma poi travolta dalle folate della truppa di coach Brochetto.
In effetti il primo quarto, molto gradevole per livello di gioco ed intensità da entrambe le compagini sul parquet, aveva illuso gli spettatori di poter vedere un match equilibrato: al totale dominio nel pitturato di Alex Monari (10 punti su 16 della sua squadra), la giovane Vis contrapponeva la freschezza di Dioli e Marchetto, grazie ad un buon giro palla e una accettabile intensità difensiva, che invece sulla sponda opposta proprio non traspariva, costringendo coach Brochetto ad un paio di urlacci per svegliare i propri giocatori.
E i risultati di cotanti stimoli verbali si sono pienamente manifestati nel secondo quarto, in cui i piccanti argilesi hanno concesso solo 5 punti alla Vis, che si è disunita in soluzioni personali uno contro cinque mentre Peperoncino ha iniziato a crivellare anche con gli esterni, con Brochetto e Bernardini sugli scudi. Alla pausa lunga un buon più 15 per gli ospiti.
Ripresa sulla stessa falsariga del secondo quarto ma almeno nel terzo parziale anche la Vis ha trovato qualche paniere seppur sempre con soluzioni piuttosto forzate, anche contro la zona ospite, sapientemente alternata alla difesa individuale: in attacco poi gli argilesi hanno dato libero sfogo alla verve offensiva di Brochetto, Bianchini e Matteo Monari, sfruttando anche tante seconde opportunità grazie al totale dominio a rimbalzo (in tal senso ha pesato assai l’assenza di Ricci per i vissini).
Ultimo quarto onestamente di pura accademia (…per non dire garbage time…): Vis a sparacchiare a salve, seppur con il lodevole impegno di Gnani e Peperoncino a garantire gloria e referto a 10 giocatori su 11, con le sequenze dalla lunetta di Sgarzi e Bellodi.
Che dire ? Peperoncino ci teneva a far bene dopo la sconfitta interna con l’altra corazzata Navile e, dopo le paure del primo quarto, ha avuto risposte incoraggianti anche dalla panchina (che Alex Monari fosse dominante già lo si sapeva) mentre coach Campi dovrà ripartire dalle belle cose dei primi dieci minuti e pretendere maggiore applicazione ed intensità.

Giorgio “The Iceman” Dioli

Palapalestre “Caneparo” Ferrara, giovedì 11 ottobre 2018

Campionato Promozione Emilia-Romagna – girone D
Seconda giornata andata

VIS 2008 Ferrara – Peperoncino Libertas Bk        47 – 78
(parziali 16/16 – 21/36 – 38/59)

Tabellini:

Vis 2008: Vaianella F. 5, Battaglia, Liboni 4, Franchella, Vaianella M. 2, Tamisari 5, Benetti 3, Dioli 9, Barcaro, Gnani 8, Corsato 3, Marchetto 8. All. Campi, vice Malaguti.
Peperoncino: Bellodi 9, Sgarzi 5, Tosarelli 1, Musto 6, Conti, Monari M. 9, Monari A. 17, Bianchini 9, Brochetto 12, Bernardini 5, Iannicelli 5. All. Brochetto, vice Monari M.

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com