SECONDO POSTO per l’U16 Ecc. Vis al Torneo di Budrio

Secondo posto al torneo Macron della città di Budrio, Bologna, per i nostri Under 16 Eccellenza, che nell’arco delle tre partite hanno fatto vedere di essere una squadra ancora da costruire alternando buone cose e brutti scivoloni.

Nel primo match di sabato la ha affrontato la S.G. Fortitudo, squadra iscritta al campionato élite e con cui i ferraresi hanno avuto vita facile grazie all’ottimo atteggiamento difensivo nel primo tempo e al bel gioco corale nel secondo tempo.
Sia attacco che difesa hanno quindi permesso alla Vis di imporsi con il punteggio di 103-54.

Nella mattina di domenica la Vis ha disputato il secondo match contro la formazione di casa Pallacanestro Budrio. Partita sulla carta senza storia, ma complice il pessimo atteggiamento iniziale dei ferraresi, si è complica fin da subito, con la Vis disattenta in difesa e slegata in attacco. CSM Acciaio Caricento che riesce a portare a casa il risultato solamente nel finale, quando stringendo i denti in difesa vola dal +10 al 76-54 finale.

Nel pomeriggio, nonostante le gambe pesanti per entrambe le squadre, la CSM Acciaio Caricento ha ceduto nettamente il primo posto del torneo ad una più pronta Virtus Bologna.
Tutt’altra squadra rispetto alle due affrontate nel girone: la differenza fisica è pesante e si è aggiunta all’atteggiamento da rivedere della Vis, risultato alquanto arrendevole fin dall’inizio. I bolognesi non fanno sconti e volano sul +20 mentre la Vis fatica a reagire se non con iniziative individuali sempre stoppate dai bianconeri. All’intervallo il gap è già importante e il secondo tempo serve solo a fissare il punteggio a favore della Virtus su una CSM Acciaio Caricento che ha sventolato bandiera bianca troppo presto in questa finale.

Resta il rammarico per non aver affrontato con la giusta testa e voglia una partita dove la Vis avrebbe potuto giocare con più spensieratezza e voglia di fare.

CSM Acciao Caricento 54 – Virtus Bologna 108

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com