U18 REGIONALE: CENTO VINCE IL DERBY CON LA VIS

BENEDETTO CENTO – CSM ACCIAIO CARICENTO VIS 2008   100-59
(25-13; 44-29; 68-46; 100-59)

Privi ancora dell’infortunato Vivaldi e di Sicuranza che all’ultimo minuto è stato costretto a dare forfait causa febbre, la formazione U18 regionale di coach Sannini, dopo la trasferta di venerdì scorso ha affrontato un’altra trasferta infrasettimanale in quel di Cento.
Il match ha un inizio molto equilibrato ma nella seconda parte del quarto Cento prende le distanze e chiude sul +12.
Poi nel secondo periodo la Vis rialza la testa con Benetti che approfitta della difesa molto sporca e fallosa dei padroni di casa e subendo molti falli va speso in lunetta (unico ferrarese ad avere alta la percentuale dalla lunetta). Azzolari aiuta la Vis facendosi sentire sia nell’area d’attacco che in quella difensiva. La Vis recupera il gap fino al -6 (34-28), ma in poco tempo vanifica lo sforzo fatto prendendo un parziale di 10-1 con canestro subito sulla sirena a nostro avviso fuori tempo massimo. Si va a riposo sotto di 15 lunghezze.
Ci si aspetta il secondo rientro in partita da parte della Vis che però torna in campo deconcentra e moscia in difesa. Coach Sannini dopo 4 minuti chiama timeout per tentare di spezzare il ritmo di Cento che stava fin li trovando un’ottima circolazione di palla e scelte giuste in attacco. Della Vis ci provano i soliti Benetti (che sarà costretto a riposare per situazione falli) e Azzolari con l’aiuto di Bernagozzi (“incassatore” di brutti falli dei centesi) e Stomeo che trova qualche buone soluzioni, ma stranamente vaga in fase difensiva.
Ultimo quarto completamente da dimenticare per la Vis che incassa 32 punti contro i soli 13 messi a referto (7 di Azzolari, 5 di Stomeo e 1 di Benetti messo poi a sedere per 5 falli).
Crollo soprattutto difensivo e mentale da parte della Vis che non riesce ancora a giocarsela per 4 tempi con squadre alla pari o quasi. Da sottolineare l’unitile e e di poco rispetto (sportivamente parlando) timeout chiamato da Cento a 1’36 dalla fine.

Prossimo appuntamento: domenica altra trasferta ostica a Granarolo.

I tabellini:
CSM ACCIAIO CARICENTO: Benetti 23, Azzolari 19, Bernagozzi 5, Stomeo 12, La Gatta, Boldrini, Romagnoli, Fiocchi, Salzano, Di Pasquale. All. Sannini. Tiri liberi Vis: 23 su 49

Ufficio Stampa CSM Acciaio Caricento