U20 ECCELLENZA: PARTITA SENZA STORIA, LA CSM ACCIAIO CARICENTO SUPERA FACILMENTE ALTO SEBINO

CSM ACCIAIO CARICENTO VIS 2008 – ALTO SEBINO   85- 58
(24-11, 25-17, 14-17, 22-13)

Doveva essere un appuntamento con la vittoria dopo tre sconfitte consecutive e così è stato.
E i bresciani non hanno opposto molta resistenza alle sfuriate biancazzurre dopo i passi falsi con Lecco in casa, a Treviso e a Venezia.

Dopo i primi 5 minuti in equilibrio, 7 pari, la Vis è scappata, chiudendo il primo quarto sul 24-11.
Al 16° i bresciani sono riusciti a ricucire parzialmente lo svantaggio, 29-22, ma un break deciso degli estensi hanno permesso di dilagare già a metà gara, 49-28. Nel secondo tempo i ragazzi guidati da coach Campazzi hanno gestito il risultato chiudendo sul più 27, 85-58 con 27 punti di Lazar Kekovic e 12 di Davide Drigo.

La vittoria permette alla Vis di mantenere il terzo posto e di mantenere due lunghezze di vantaggio sul Leoncino Mestre.

Prossimo appuntamento: lunedì 26 febbraio alle ore 20 al PalaPalestre con APU Udine.

I tabellini:
CSM ACCIAIO CARICENTO: Caselli 7, Grazzi 7, Antoci 8, Mancini, Drigo 12, Brilli 7, Kekovic 27, Tomcic 10, Fiore 7, Oseliero. All. Campazzi, Ass. Franchella.
ALTO SEBINO: Cremaschi G. 9, Porfidia 7, Zeziola 3, Damiolini, Sawadogo, Olariu 4, Cremaschi M. 10, Zambonin 17, Modenese, Patroni 8. All. Polesinanti, Ass. Spatti.

 

Ufficio Stampa CSM Acciaio Caricento