U15 REGIONALE: SCONFITTA IN VOLATA A MOLINELLA; LA PROSSIMA SETTIMANA INIZIA LA SECONDA FASE

POL. MOLINELLA – CSM ACCIAIO CARICENTO VIS 2008   69-65
(20-12, 31-32, 49-57, 69-65)

Ultima di ritorno della prima fase andata in scena giovedì sera nella bassa di Molinella. All’andata era sfuggita la vittoria per un soffio. I presupposti per una partita tirata fino all’ultimo secondo c’erano tutti e così è stata. Primo quarto dove i ragazzi guidati da Sannini-Po sembrano non riuscire a venire fuori dal periodo buio passato contro San Giorgio di Piano e Peperoncino. Dopo i primi minuti trascorsi alla pari, Molinella prende il largo e chiude il primo quarto sul +8. Poi i ragazzi della Vis con grande pazienza si avvicinano sempre di più: 5 punti di fila di Bianconi (tripla+2 liberi), Pizzo, Gentili e Volta segnano insieme il sorpasso e il +1 di metà partita. Niente spogliatoio per la Vis che resta sul parquet a tirare per non perdere la concentrazione trovata negli ultimi minuti del secondo periodo. Si riprende con il terzo quarto giocato a grandi ritmi dalla Vis che cerca di andarsene sfruttando qualche occasione di contropiede. Gentili, Pizzo, Bianconi, Volta, Giombi e Maietti segnano i 25 pt del quarto contro i 18 subiti toccando il massimo vantaggio (+13). Sul finale del periodo Molinella tenta un timido rientro in partita. Il quarto finisce 57 a 49 per la Vis. Ultimo tempo che inizia con il freno a mano tirato da parte della Vis che forse comincia ad accusare un po’ di stanchezza e lo si nota dai molti canestri sbagliati incredibilmente da liberi ad un passo dal ferro. Parziale di 6 a 0 preso in un amen che costringe coach Sannini al timeout per provare a riordinare le idee. Ma i ragazzi, impauriti dal pressing dei padroni di casa, commettono errori banali di passaggio e vedono l’anello rosso stringersi sempre di più. Il finale è molto avvincente con Molinella che pareggia approfittando di 2 canestri “mangiati” da Gentili e da Pizzo a pochi cm dal canestro. Anche Bianconi e Giombi hanno poca fortuna sui 2 tiri presi dalla lunga. Molinella segna il +2 da sotto, poi viene sanzionato un fallo (dubbio) che regala 2 tiri liberi e +4 per Molinella. Timeout Vis per organizzare la rimessa con relativo tiro veloce ma niente da fare per Bianconi che non riesce nemmeno a tentare la tripla. Vis che ha gettato al vento un’ottima opportunità, ma è anche vero che sembra aver ripreso coraggio e condizione fisica per affrontare al meglio il trofeo Emilia Romagna che comincia già sabato 24 Febbraio ore 18 palestra Dosso Dossi contro Pianoro.

I tabellini: 
CSM ACCIAIO CARICENTO: Giombi 7, Volta 8, Gentili 13, Rizzati 2, Pizzo 11, Vergnani 2, Farinella 2, Ziosi 2, Bianconi 14, Maietti 4, Mondin, Bertelli n.e. All. Sannini, Vice Po

Ufficio Stampa CSM Acciaio Caricento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com