U18 ECCELLENZA: ABBATTUTA LA RESISTENZA DELLA FORTITUDO, E’ TERZO POSTO

CSM ACCIAIO CARICENTO VIS 2008 – FORTITUDO ACADEMY   71-59
(15-19, 23-7, 11-18, 22-15)

Serviva una vittoria di almeno 12 lunghezze e la vittoria è arrivata.
La CSM Acciaio Caricento ha fornito una prestazione intensa, convincente, anche se a pochi minuti dalla fine non sembrava possibile riuscire a ribaltare la differenza canestri che serviva per superare nella classifica della prima fase proprio la Fortitudo.

La partenza è lenta e complessa, e alla fine del primo quarto conducono i bolognesi 15-19.

Ma già dai primi secondi del secondo quarto la Vis ha un’altra faccia, è immediato il sorpasso, 23-21 al 13°, quindi i biancazzurri allungano decisamente, 32-23 al 17°, all’intervallo 38-26.
La fame di vittoria continua anche in apertura di terzo quarto con i vissini che raggiungono il massimo vantaggio, 44-27 al 25° con un parziale di 29 a 8.
Ma a questo punto un po’ la Vis si inceppa e un po’ esce l’orgoglio dei felsinei che iniziano a rosicchiare punti a Ferrara e al 28° il punteggio dice 44-40 con un parziale di 0 a 13.

Finalmente la CSM Acciaio Caricento torna a far paniere, e chiude sul 49-44 il terzo quarto.

Si preannuncia una lunga volata, la Vis conduce ancora 60-53 al 37°, e la tripla di Labovic al 39° chiude l’incontro (66-55), ora nell’ultimo minuto gli estensi devono provare a recuperare anche il vantaggio nello scontro diretto e ci riesce. Finisce nell’entusiasmo generale 71-59.

Ora si attenderà il calendario della seconda fase che porterà la squadra a confrontarsi anche con formazioni del triveneto.

I tabellini:
CSM ACCIAIO CARICENTO: Branchini 2, Salvardi 7, Bogliardi 12, Labovic 5, Ghirelli, Antoci 6, Castaldini, Natali 11, Favali 9, Tedeschi, Manojlovic 9, Zanirato 10. All. Franchella, Ass. Campazzi-Luppi.
FORTITUDO ACADEMY: Giannasi, Cappelli 1, Boniciolli, Muzzi 1, Cinti 3, Prunotto 8, Ranieri 2, Barattini 8, Youbi 11, Franco 4, Zanetti 14, Balducci 6. All. Lolli, Ass. Mondini.

Ufficio Stampa CSM Acciaio Caricento