U16 ELITE: PROSEGUE LA CORSA VITTORIOSA DELLA SQUADRA DI COACH SANTI

CSM ACCIAIO CARICENTO VIS 2008 – BENEDETTO 1964     82 – 54 
(24-14; 46-30; 61-43)

Referto rosa doveva essere e referto rosa è stato. Troppo debole la Benedetto 1964 per impensierire la CSM Acciaio Caricento tra le mura amiche. Parte subito avanti Ferrara 5–0 dopo un 1°. Cento non trova la via del canestro ed il temuto Rayner manda il sosia, annullato prima da Santi poi da Bombonati. La Vis ha qualche problema di falli, ma gestisce senza problemi la gara. Il vantaggio aumenta regolarmente e la prima sirena segna già un + 10: 24–14.

E’ Righini il top scorer, ma alla fine tutti i biancazzurri iscriveranno punti a referto. Nel secondo quarto arriva l’allungo decisivo. Non è un break, ma un continuo allargarsi della forbice. Fra gli ospiti il solo
Maccagnani crea qualche problema. Troppo poco. La difesa Vis ruba palloni su palloni ed anche se non sempre la gestione è lucida è più che sufficiente per chiudere la gara. Alla fine i padroni di casa vincono tutti e quattro i tempi senza problemi e reggono il passo dell’antagonista Cervia per l’ultimo posto a disposizione per il girone finale.

Il prossimo turno vedrà Ferrara impegnata in casa domenica alle 18.00 contro il fanalino di coda La Torre Reggio Emilia.

I tabellini:
CSM ACCIAIO CARICENTO: Bizzarri 13, Bigoni 4, Rossi 5, Lombardi 3, Reggiani 4, Zanella 2, Bombonati 14, Santi 10, Righini 21, Faggioli 4, Vergnani 2. All.: Santi. T.L.: 11 su 28
BENEDETTO 1964: Carletti , Ramponi 2, Bretta 15, Baraldi 4, Maccagnani 15, Salatini 4, Rayner 4, Santini 3, Di Monte 2,Bortolotti , Myrtaj 4, Barbieri 1. All.: Savini. T.L.: 17 su 39.

Ufficio Stampa CSM Acciaio Caricento