U16 ELITE: A RAVENNA UN’OCCASIONE PERSA

JUNIOR RAVENNA – CSM ACCIAIO CARICENTO VIS 2008 59 – 51
(17-13; 35-25; 49-41)

Il lupo perde il pelo , ma non il vizio. Dopo la “sanguinosa” sconfitta, con prestazione suicida, di Castel San Pietro l’U16 elite si ripete contro Ravenna; buttando alle ortiche il primo match ball virtuale per il passaggio del turno. L’inizio è sconcertante. Dopo soli 60” il tabellone dice 8–0 per i padroni di casa e gli ospiti hanno già raggiunto il bonus falli. Ferrara ha collezionato solo palle perse con Rossi, Pastorello e Bombonati. Coach Santi è costretto al time out per dare la sveglia ai suoi. La CSM Acciaio Caricento comincia a giocare, ma trova punti solo da Righini (sarà così per tutta la gara), mentre la difesa fa acqua. Leggero avvicinamento 14–11 al 7’, 17–13 al primo intervallo. Sembra che la gara si metta sui binari giusti quando Righini segna il sorpasso 21–22 al 14’, ma dura solo un attimo. La zona di Ravenna crea problemi ed i vissini si intestardiscono a bombardarla da tre con scarsi risultati. Alla fine lo score dirà 2 su 25 !! L’area colorata è di dominio dei ravennati ed i rimbalzi sono tutti di Zacchi. Il gap aumenta fino al 35 – 23 del 19’. Timida rimonta nel 3° periodo dove prima si va sul 44 – 29 e poi con due canestri finali di Righini si chiude sul 49 – 41. Ultimo tempo double face. Prima Ravenna allunga e sembra chiudere : 57 – 43 al 33’, poi Ferrara tenta una disperata rimonta 57 – 51 a 120” dal termine. Qui però compie l’ultimo harakiri tre contropiedi con facili tiri da sotto vengono sbagliati rispettivamente da Santi, Righini e Reggiani. Pastorello aggiunge la ciliegina di un’infrazione di passi, mentre Ravenna mette due punti da sotto con Dracini e chiude la questione.

I tabellini:
JUNIOR RAVENNA: Alni, Fumolo 5, Rinchiuso 9, Brandolini 3,Calizzani 5, Zacchi 19, Ravaioli 3, Dracini 9, Ercolessi 6. All.: Mauro. T.L.: 13 su 24.
CSM ACCIAIO CARICENTO: Bigoni 2, Bizzarri 3, Rossi 3, Lombardi 2, Reggiani 4, Zanella 4, Pastorello 4, Bombonati 2, Santi 2, Righini 21, Faggioli 2, Vergnani 2. All.: Santi. T.L.: 3 su 6

Ufficio Stampa CSM Acciaio Caricento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com