U16 ELITE: VITTORIA IMPORTANTE NELLA CORSA PER ACCEDERE AL GIRONE FINALE

CSM ACCIAIO CARICENTO VIS 2008 – CESENATICO 2000    73–52
(16-10; 38–22; 58–37)

La CSM Acciaio Caricento strapazza Cesenatico 2000, in quello che è quasi uno spareggio e mette un piede e mezzo nel girone finale. All’andata i ravennati vinsero di 2 e quindi per i ferraresi basta una vittoria con un minimo scarto per capovolgere la classifica avulsa. Partenza tutta biancazzurra con Santi e Pastorello ad iniziare una prima fuga 9–3 al 5°, che diventa 16–5 all’8° sulla bomba di Righini. Ma Cesenatico è ancora viva e rientra prima lentamente. 16–10 alla prima sirena, poi 21–20 al 15°. E’ il contropiede ospite a dare fastidio, cui si aggiungono le bombe di Giorgini. Gli arbitri hanno dimenticato a casa il fischietto ed in campo è una tonnara. Stavolta orgoglio e cuore non mancano ai vissini. Fioccano le bombe con Pastorello, Rossi e Bizzarri, top scorer del match e la sirena dice 38–22. La gara è segnata , il terzo quarto porta ancora bombe da una parte e difficoltà dall’altra. Sulla penultima sirena Righini mette l’ennesima per un 58–37, che decreta il ko tecnico. In inizio ultimo quarto tre canestri consecutivi di Pastorello siglano il massimo vantaggio sul 64–39. La gara è finita e si trascina fino al fischio finale.

Prossimo appuntamento a Ravenna, squadra che ha ancora qualche speranza di agganciare il girone finale e gioca su un campo veramente ostico.

I tabellini:
CSM ACCIAIO CARICENTO: Bizzarri 13, Bigoni, Rossi 6, Lombardi 5, Reggiani 7, Zanella, Pastorello 11, Bombonati 7, Santi 8, Righini 12, Alberino 4, Vergnani. All.: Santi. T.L.: 4 su 8
CESENATICO 2000: Josè 3, Tisselli 6, Suzzi 4, Zedda 5, Farabegoli , Cicognani 4, Giovannini 3, Venturi 4, Tamburini 9, Cenobi 5. All.: Montanari. T.L.: 5 su 22

Ufficio Stampa CSM Acciaio Caricento

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com