U16 ELITE: LA CSM ACCIAIO CARICENTO SI INCHINA ALLA CAPOLISTA

MONTE SAN PIETRO – CSM ACCIAIO CARICENTO VIS 2008   80 – 53
(29 – 11; 47 – 28; 56 – 43)

Troppo forte Monte San Pietro per la CSM Acciaio Caricento.
Soprattutto sul piano fisico. E’ un peso massimo, che si incontra con un peso medio ed il primo pugno è subito da ko Sono passati 1’24” e coach Santi deve chiamare time-out. Il tabellone dice un impietoso 11 – 2. La VIS non riesce a rialzarsi il colpo è stato troppo forte ed il primo quarto è un agonia. Il 29 – 11 del primo intervallo dice tutto. I due minuti all’angolo rincuorano gli ospiti. I bolognesi non infieriscono e mandano in campo le seconde linee. Ferrara regge. Bombonati e Bizzarri lottano, Reggiani trova qualche punticino. L’emorragia si ferma ed il divario rimane invariato. Nel terzo quarto massimo sforzo VIS, con Reggiani e soprattutto Righini c’è un avvicinamento fino al – 10 del 28’ 43 – 33 sulla bomba di Zanella, Coach Bartolini non ci sta. Rimette in campo i suoi pesi massimi ed il match ritorna quello del primo quarto. Il finale di 80 – 53 da l’immagine corretta della gara. Adesso il fanalino di coda Ozzano, da battere assolutamente nella gara di sabato al PalaPalestre per continuare a sperare in uno dei quattro posti utili per i play off.

Prossimo appuntamento: CSM ACCIAIO CARICENTO – New Flying Balls Ozzano sabato 9 dicembre ore 18.15 al PalaPalestre.

I tabellini:
MONTE SAN PIETRO: Eaton 10, Dossi 13, Grazia 1, Bergonzoni 9, D’Atri 2, Bortolani 2, Celino 4, Baroncini 18, Lepedino 1, Vitali 3, Cirillo 27. All.: Bartolini. T.L. : 9 su 17
CSM ACCIAIO CARICENTO VIS 2008: Bizzarri 2, Bigoni 2, Rossi 4, Lombardi 9, Reggiani 10, Zanella 1, Pastorello 6, Bombonati 7, Righini 9, Faggioli , Vergnani 3. All.: Santi. T.L. : 5 su 12

Ufficio Stampa CSM Acciaio Caricento Vis 2008