U16 ELITE: SECONDO SUCCESSO CASALINGO PER RIGHINI & CO

CSM ACCIAIO CARICENTO VIS 2008 – JUNIOR BK RAVENNA 81 – 48
(30-14; 14-14; 18-8; 19-12)

Ci mette 5 minuti la CSM Acciaio Caricento per liberarsi dello Junior Ravenna e mantenere l’imbattibilità interna. I ferraresi partono a mille con Santi che ruba palloni su palloni e gli esterni che bombardano senza tregua. Al 5’ il tabellone dice 17 – 2 ed al primo intervallo 30 -14 con 5 bombe già andate a segno con i vari Righini, Reggiani, Pastorello e Zanella. Ravenna tenta di arginare la piena schierandosi a zona dopo pochi minuti. Difesa che non abbandonerà più fino a fine gara. La CSM Acciaio Caricento rifiata nel secondo quarto gli ospiti si avvicinano fino al -9 : 35 – 26 al 15’ con sugli scudi Fumolo. Alla fine saranno 21 punti e 4 bombe per lui. Ma è troppo poco, passato l’attimo di sbandamento, Righini ricomincia a segnare e Ferrara ritorna sui vantaggi del primo quarto. Al rientro dall’intervallo lungo Ravenna cambia lo schieramento difensivo. Dalla zona 2-3 si passa alla 1-3-1, che non abbandonerà più fino alla fine. Non cambia però l’andazzo della gara. Ferrara allunga sempre più ruotando tutti e dieci i suoi giocatori. Il punteggio finale rispecchia i valori in campo.

Prossimo appuntamento: derby domenica 5 novembre alle 18:00 al Palasport di Cento Benedetto-CSM Acciaio Caricento.

I tabellini:

CSM ACCIAIO CARICENTO: Bigoni 5, Lombardi 9, Reggiani 19, Zanella 10, Pastorello 5, Bombonati , Santi 6, Righini 22, Faggioli , Vergnani 5. All.: Santi.
JUNIOR BK RAVENNA: Alni, Orsavecchia, Fumolo 21, Rinchiuso, Calizzani, Zacchi 13, Ravaioli 2, Dracini 5, Costantini 4, Ercolessi 2, Inegbedion 1. All.: Mauro.

Ufficio Stampa CSM Acciaio Caricento