U20 ECCELLENZA: LA CSM ACCIAIO CARICENTO SBANCA FINALMENTE IL PARQUET DI CASA

CSM ACCIAIO CARICENTO – ALTO SEBINO 81-65 (19-19, 15-19, 23-18, 24-9)

Arriva finalmente la prima vittoria per la formazione U20 contro un avversario ostico come la squadra bresciana.

La partita è stato molto più dura, difficile ed equilibrata di quanto dica il divario finale, con la Vis che ha dovuto mettere in campo una formazione rimaneggiata con tanti under 18 per far fronte alla squalifica di Brilli e agli infortuni di altri giocatori.

La partenza sembra promettente, subito in vantaggio 12-8, recuperato subito dagli ospiti che impattano sulla prima sirena (19 pari).
Si prosegue con piccoli margini di vantaggio da una e dall’altra parte con il gioco che non decolla, e con Alto Sebino tenuto in piedi da una prestazione importante nel tiro dalla lunga distanza (33-32 al 17°, ma 34-38 all’intervallo lungo).
Ancora partita equilibrata nel terzo quarto (57-56 al 30°), è a 5 minuti dalla fine, sul 64-61, che Alto Sebino sembra cedere fisicamente, mentre la CSM Acciaio Caricento riesce a piazzare un break decisivo di 10 a 0, gestendo negli ultimi minuti un vantaggio divenuto cospicuo, chiudendo sull’81-65 finale.

Prossimo appuntamento: lunedì 23 ottobre alle ore 20 Reyer Venezia-CSM Acciaio Caricento

I tabellini:
Salvardi, Caselli 21, Antoci 4, Mancini 10, Natali 1, Favali 12, Kekovic 14, Manojlovic 13, Oseliero 2, Zanirato 4. All.Franchella. Ass. Campazzi e Luppi.

Ufficio Stampa CSM Acciaio Caricento Vis 2008