U15 Elite: la maggiore fisicità di Monte San Pietro fa la differenza (43-79)

Termina il ciclo terribile dell’On Power Caricento impegnata nel campionato Under 15 Elite contro la capolista Monte San Pietro.

Due tempi giocati alla pari e due tempi in cui la Vis si è dovuta arrendere ai chili e ai centimetri in più che Monte San Pietro sfoderava sul parquet.

La Vis si trova ancora a fare i conti con l’assenza di Capita Alberino e del Bomber Leo Rossi che rientra ma rimane in panca.

All’inizio è punto a punto con Franchella e Reggiani sugli scudi, mentre dall’altra parte è Baroncini a diventare un problema di difficile soluzione. Qualche contropiede buttato al vento impedisce ai ferraresi di comandare. Al 10’ 13 – 14.

Nel secondo tempo i bolognesi mettono sulla bilancia la loro fisicità ed allungano perentoriamente. Il solo Franchella non basta più ed il divario va in doppia cifra 18 – 30 al 15’.

Terzo tempo più equilibrato e giocato alla pari con sette punti consecutivi di Reggiani, che mantengono invariato il divario. Nell’ultimo tempo coach D’Atri non vuole rischiare nulla, tiene in campo i top five e chiude il match con un punteggio che è bugiardo, per quello visto in campo.

Prossima gara sabato a Luzzara, contro il fanalino di coda Eagles e stavolta il pronostico dice “due”.

On Power Caricento – Monte San Pietro 43 – 79 (13 – 14; 26 – 43; 38 – 58)

On Power Caricento: Bizzarri 1, Vitali, Bigoni, Faggioli 5, Grisanti 8, Santi, Rossi , Franchella 9, Reggiani 11, Vergnani 3, Santinato 4. All. Campazzi.

Monte San Pietro: Rossi 8, Grazia 6, Antonucci 7, Bergonzoni 1, D’Atri 8, Cumoli , Baroncini 21, Vitali 6, Bernardini 7, Chillo 16. All. D’Atri.