U15 Eccellenza: a Bologna troppo nervosismo contro il Pontevecchio (78-70)

 

 

Gara che inizia con un primo quarto che vede gli avversari partire immediatamente forte; Pontevecchio trova facilmente il canestro in tante situazioni diverse con i ragazzi di coach Castaldi che difensivamente parlando danno il peggio di se stessi. Troppi i contropiedi concessi e i tiri aperti lasciati a pur meritevoli avversari. La doccia fredda iniziale vede chiudersi il primo periodo di gioco con il pesantissimo svantaggio di 15 punti (28 punti concessi agli avversari). Inizio del secondo quarto che sembra ripercorrere quanto già visto, costringendo i ferraresi ad un time-out a 5′ dalla fine del quarto con gli avversari che hanno già segnato 44 punti. Da lì in poi la Vis stringe le maglie difensive e trova un po di fiducia in attacco. Tra alti e bassi si riesce a ridurre lo svantaggio alla singola cifra in un paio di occasioni ma la partita non sembra mai in pericolo per la squadra di casa che trova molti punti anche dalla lunetta causa la solita disattenzione difensiva e il diffuso nervosismo che paga il salato conto di 3 falli tecnici assegnati ai biancoblu. La partita si chiude con il -8 finale.

Prossimo appuntamento domenica 27 novembre al PalaPalestre contro la Virtus Bologna alle ore 11.

POL. PONTEVECCHIO – OnPower Caricento 78 – 70 (28-13; 45-28; 57-43)

Pontevecchio: Antonetti 22, Casanova, Celli 1, Collina 17, D’Agata 22, Faiella 2, Flocco 2, Lambertini 2, Nguesso Tchonang, Righetti, Simoncini 12, Succi. All. Lepore.

OnPower Caricento: Righini ne, Lombardi 3, Volpato 10, Salvi, Zanella, Branchini 16, Fabbri 12, Chieregatti 5, Ruina 4, Rossi 2, Pastorello 15. All. Castaldi – Griffo