Serie C Gold: PSA Modena – Bsl San Lazzaro 70-64

 

Giornata di partite importanti a Modena. Se al PalaPanini è andato in scena il big match tra Modena Volley e Trento a pochi metri di distanza, alle Ferraris, si son affrontate PSA e BSL; incontro che non vale per l’alta classifica ma altrettanto decisivo per indirizzare la stagione delle due squadre. Il primo quarto sorride alla PSA che dà la prima spallata al match ispirata dai 9 punti nel parziale di capitan Storchi e brava a caricar di falli gli ospiti; massimo vantaggio sul 19-7 all’ottavo minuto. Verardi sale in cattedra e porta San Lazzaro prima al pareggio e poi al sorpasso. Psa non ci sta e con 3 triple in rapida successione torna avanti 37-29 costringendo coach Rocca al timeout. Gli ultimi 150 secondi del primo tempo vedono due canestri per parte col tabellone che alla pausa lunga dice 41-34 per i padroni di casa.

Grande battaglia nel terzo quarto, la partita si “sporca” parecchio, ne fanno le spese lo spettacolo e il punteggio che cresce più lentamente rispetto ai primi venti minuti. Modena tocca di nuovo il +10 ma non capitalizza alcuni viaggi in lunetta e offre il fianco alla rimonta BSL che sul -3 sbaglia la tripla del pareggio prima che un libero di Saccà metta 4 punti tra le due squadre all’ultima pausa.
A 7 minuti dalla fine coach Rocca rischia Rossi e Bianchi con 4 falli a testa e i due riportano gli ospiti a -1 prima che lo stesso capitano bolognese si faccia espellere dall’arbitro Zambelli.
Fabbri pareggia a quota 60 ma subito Storchi segna la tripla che riporta avanti la PSA.
Modena non la chiude da +6, Bsl torna a -2 a 50” dal termine, Saccà ruba palla e vola ad appoggiare il +4. San Lazzaro non segna, Saccà sbaglia due liberi ma Storchi cattura il rimbalzo, apre a Bianchi che viene mandato in lunetta ed è bravo a segnare entrambe le conclusioni per timbrare il 70-64 con cui si entra negli ultimi 20 secondi e che sarà anche il punteggio finale della sfida.
Vince dunque la PSA che può esultare insieme ai propri tifosi e raggiungere proprio la BSL a quota 4 lasciandosi alle spalle Montecchio e Pontevecchio. Prossimo impegno per i modenesi la trasferta di Fiorenzuola di domenica 27 novembre prima di un doppio impegno casalingo che vedrà passare di qua prima 4 Torri Ferrara, mercoledì 7/12 alle 21 e poi Montecchio, domenica 11/12 alle 18.15

PSA MODENA – B.S.L. SAN LAZZARO 70-64 (22-12 ; 19-22 ; 11-14 ; 18-16)

MODENA: Vivarelli 8, Grazzi ne, Bianchi 13, Cervellati 3, Tamagnini ne, Verrigni 4, Frilli 8, Storchi 20, Gamberini , Fiore ne, Saccà 13, Brilli 1. All. Fabio Spettoli

BSL:. Lolli 8, Verardi 13, Annunzi ne, Binassi 4, Fabbri 11, Rossi 11, Bianchi 10, Barattini 5, Mellara, Cavazzoli 2, Allodi. All. Roberto Rocca

Arbitri: Zambelli di Cesena (FC), Riccardi di Parma (PR)
Falli: PSA 17, BSL 26
Tiri liberi: PSA 17/26 (65%), BSL 8/12 (67%)
Spettatori: 150