Ultima di stagione

Bologna, palestra Pertini Pontevecchio, domenica 7 febbraio 2016

Campionato Under 18 Elite, ultima girone di ritorno.

ASG Castiglione Murri – Vitaldent Caricento Vis 2012
54 – 47

parziali 21-10 / 13-15 / 11-7 / 9-15

Vis 2012:
Tamisari 11, Dioli 7, Nativi 6 , Amadori 5, Magri, 5, Barcaro 4, Liboni 3, Rossi 3, Stella 3, Grandi, Pareschi n.e. – All.Pellegrini M. – vice Maione F.

Ultima di stagione regolare e partita carica di attese contro Castiglione Murri, unica squadra agganciabile in classifica visto che portano in dote i due soli punti presi all’andata contro di noi.
Orario scomodo, 15 del pomeriggio di domenica, solitamente dedicato al polleggio…il guaio è che la truppa del dinamico duo Pellegrini-Maione di fatto ha testa e gambe ancora sul divano di casa e cosi, a differenza delle ultime due buone gare, partiamo con un micidiale handicap e dopo 10 minuti dobbiamo inseguire sul 21-10.
Difesa molliccia, palloni gettati banalmente alle ortiche, duo tecnico a cercare di svegliare i ragazzi.
Da lì in poi di fatto la sfida è equilibrata ma il divario iniziale si dimostra un ‘gran premio della montagna’ da affrontare con le gomme bucate e con l’aggiunta vieppiù di un signore in grigio più portato a cazzeggiare che a fischiare.
Sia chiaro, Castiglione vince con pienissimo merito, ha condotto dal primo minuto ed è stata squadra nettamente più reattiva dei nostri baldi giovani.
Peccato però perché la sfida era assolutamente alla portata e il forte recupero finale, figlio di una zona pressing efficace, è foriero soprattutto di tanti ma tanti rimpianti.
Lamentarsi non serve, bisogna lavorare duro in palestra e tornare alla buona convinzione mostrata contro PolMasi e Forlì. Da lì bisogna ripartire per una seconda fase all’inseguimento della stramaledetta prima velina rosa.

The Iceman