LA VIS AL XVI MEMORIAL MARCELLO OSTI

La Vis è tornata per la quarta volta nella sua storia al Memorial Marcello Osti, splendidamente organizzato dalla Virtus Padova. Come sempre i protagonisti sono stati gli aquilotti. La truppa di Spettoli e Zaghi era inserita nel girone azzurro insieme a Jolly Santa Maria di Sala, Riviera del Brenta e Vigonza.
L’esordio con Santa Maria di Sala è stato subito molto tosto, i vissini sono finiti sotto nel punteggio e soltanto a metà partita hanno agganciato gli avversari. Messo il naso avanti nella quarta delle sei frazioni, nel finale hanno resistito bene, vincendo per 33 a 28. Nel pomeriggio di domenica 6 dicembre le partite in programma erano due. Contro Riviera del Brenta i vissini hanno faticato, dopo un’ottima prima frazione, non riuscendo a scappare nel punteggio contro gli agguerriti avversari. Il match è finito a favore dei vissini per 36 a 26. Nel secondo match del pomeriggio la Vis si è imposta abbastanza agevolmente, per 52 a 16, contro Vigonza. Guadagnata la prima posizione nel girone, la Vis è capitata nei quarti di finale contro la Virtus Padova verde, arrivata seconda nel girone giallo.
Lunedì 7 erano in programma quarti e semifinali. La mattina i vissini hanno offerto una prova davvero pregevole, imponendosi per 39 a 18 contro una delle due squadre dei padroni di casa della Virtus Padova. La vittoria dava ai vissini il diritto di giocare la semifinale. Gli avversari erano i bimbi della Mini Olimpia Milano. Già conosciuti al Torneo di Cecina, i milanesi hanno dominato le prime fasi del torneo vincendo le partite con uno scarto medio di 90 punti.
La semifinale ha visto la Vis offrire la miglior prestazione di tutto il torneo. Il punteggio finale di 78 a 23 per i lombardi sembra severo, ma la Vis ha giocato a testa alta, riuscendo a limitare al massimo una squadra veramente forte. Una prova che ha reso davvero orgogliosi gli allenatori, visto che finito il torneo, la Vis sarà la squadra che più è riuscita a limitare i milanesi e a realizzare contro di loro più punti.
Milano vola in finale (dove si imporrà per 79 a 15 contro Mestre), mentre la Vis va alla finale di martedì 8 dicembre contro Oderzo per il terzo posto. I vissini non offrono la stessa bella prova del giorno prima, ed escono sconfitti per 26 a 18. Niente da rimproverare ai nostri aquilotti, hanno disputato un torneo meraviglioso, mettendo in campo tanta intensità e facendo vedere tanti miglioramenti.
I ragazzi/e che hanno partecipato al torneo sono stati: Lapo Dirani, Cris Alvarez, Nicholas D’Ambra, Andrea Pellegrini, Linda Vitali, Giovanni Cavallini, Francesco Sunseri, Luca Chieregato, Alfredo Finessi, Federico Righini, Bryan Ebeling, Carlo Petrini, Tommaso Frilli, Tamrat Ricciuti, Riccardo Bondesani.