VIS VINCENTE CONTRO LA REGGIANA

PALL. REGGIANA – VITALDENT CARICENTO 64-78 (22-24, 39-40, 55-55)
Grazzi 10, Oseliero 4, Cervellati 8, Bianchi 6, Brilli 7, Chemello 26, Caselli, Vivarelli 4, Fiore, Mastrangelo 13, Caridi. All.re Franchella – Spettoli – Campi.

Parte come forse nessuno si immaginava neanche il campionato under 18 eccellenza della Vis. Nel girone da sei la squadra più quotata era sicuramente la Pallacanestro Reggiana, squadra fisica e dall’impatto fortissimo vicino a canestro. I ferraresi partivano quindi con la trasferta più ostica.
La partita si è snodata sui binari dell’equilibrio per i primi due quarti, con Reggio a cercare tanto vicino a canestro i suoi lunghi e i vissini ad offrire una solida resistenza. Nel terzo quarto la Vis prova l’allungo, arrivando fino sul +9, ma Reggio, con un contro parziale di 14-2, ricuce lo strappo e si porta al comando. Nell’ultimo quarto sale la qualità del gioco macinato dai ferraresi nella metà campo offensiva, ma la vera differenza viene fatta in difesa. Commoventi Grazzi, Vivarelli e Brilli a combattere contro avversari 20-25 centimetri e 20 chili più di loro. Gli esterni forti sugli anticipi e in pressione sulla palla creano il break a partire da 6 minuti dalla fine della partita. La Vis trova canestri importanti da tutti i giocatori in campo e allunga in maniera importante, portando a casa un +14 davvero solido e meritato.
Il campionato inizia con lo scalpo di una delle due più quotate in regione, un inizio davvero gratificante. L’importante sarà che i ragazzi mettano questa determinazione in tutte le partite. Si replica già martedì, palla a due alle ore 20 al Palapalestre contro Pontevecchio.