L’avventura di Michele Ebeling in nazionale

Una carriera decisamente in ascesa per Michele Ebeling, che, indossando la maglia numero 9 della Nazionale italiana Under 16 guidata da coach Antonio Bocchino, ha partecipato al Torneo di Troyes in Francia. Durante il prestigioso torneo il giovane ferrarese si è fatto decisamente valere tanto che nella partita del 25 luglio tra Italia e Serbia, finita per 70 a 64 per gli azzurri, si è dimostrato uno dei due migliori realizzatori con 16 punti. E dopo l’ultima partita del Torneo contro la Lituania, vinta dalla formazione italiana con il risultato di 76 a 72, con cui gli Azzurri si sono aggiudicati il Torneo, il successivo impegno per Michele ed i ragazzi della Nazionale Under 16 è il raduno al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti dell’Acqua Acetosa di Roma per l’ultima parte di preparazione in vista dell’Europeo di Kaunas. Insomma Michele Ebeling ha intrapreso la giusta direzione per ottenere delle soddisfazioni di grande rilevanza ed una parte del merito va sicuramente a VIS 2008. Riuscire a portare un ragazzo, benchè dotato cestisticamente, a certi livelli, non è semplice, ma la società di Filippo Bertelli vi è riuscita, grazie al responsabile del settore giovanile, Edoardo Franchella ed a tutto lo staff Vis. E va riconosciuto sicuramente il grande merito di Mattia Nostran , il preparatore atletico biancazzurro che ha seguito Michele, svolgendo un lavoro veramente degno di nota, in preparazione degli Europei di basket Under 16.