Il gallo non viene sconfitto

Campionato Under 17 regionale – Girone F – fase a orologio

Poggio Renatico, palestra Scuole Medie – mercoledì 22 aprile 2015

GALLO BASKET A – VIS 2008 FERRARA 82 – 73

Parziali: 21/19 – 19/20 – 17/23 – 25/11

Vis 2008: Ebeling 30, Tamisari 14, Baraldi A. 11, Barcaro 6, Dioli 4, Stella 4, Amadori 2, Liboni 2, Balboni, Filieri, Magri, Trombini n.e. – All.Maione F. – vice Benetti S.

Versione pietistica ma onesta: bravi ragazzi, ci avete provato, avete tenuto testa ad avversari molto forti e quasi tutti più grandi di età, dalle sconfitte si impara e si trova lo stimolo per migliorare e ripartire. Hanno meritato di vincere e li applaudiamo ma non per questo faremo sconti se dovesse capitare di reincontrarci nel playoffs.

Versione critica ma abbastanza onesta: la partita l’abbiamo buttata via noi, dopo tre quarti eravamo in vantaggio 57/62 ed in apparente controllo, anche perché loro avevano perso la stella Dabellono per falli ma abbiamo ceduto mentalmente, concedendo sempre facili penetrazioni sulla mano forte e insistendo troppo sul tiro da tre anziché attaccare il canestro.

Che dire ? A mio modestissimo avviso, Gallo è più forte di noi, sia fisicamente (sotto canestro soffriamo terribilmente, a rimbalzo e nella protezione sulle penetrazioni) che mentalmente (nel loro momento difficile, anziché mollare hanno reagito alla stragrande). Sul piano tecnico invece non vedo particolari gap.

Ma la differenza è minima: il meno nove finale è frutto dei liberi concessi a gogò sul fallo sistematico e della fretta nostra per cercare improbabili conclusioni dalla lunga distanza per recuperare. La realtà dice che a meno di quattro minuti dalla fine eravamo comunque a meno 2 (75/73). Da qui bisogna ripartire.

La commozione (…e il troppo nervosismo…) del dopo partita dimostra come la truppa di Nando Maione tenesse davvero tanto a questa partita: anche su questo bisogna lavorare, per cercare di tramutare in positività la tensione naturale che gare simili offrono.

Paghiamo la cortesia di aver concesso il rinvio all’ultimo istante poche settimane fa ? Non saprei ma abbiamo la coscienza a posto e la Vis può essere orgogliosa di questo gruppo di ragazzi e dello staff tecnico: la crescita tecnica è evidente, i ragazzi sono coesi ed amici ed un secondo posto dietro questo ottimo Gallo A è un ottimo risultato.

Ho finito i pistolotti e le analisi freudiane.

Detto ciò è stata una gara molto bella ed intensa, impunemente giocata in una palestra non adatta ad ospitare tanto pubblico e con qualche problematica di troppo con la strumentazione cronografica.

Partita sempre in grande equilibrio: dopo il primo quarto, massimo vantaggio Vis + 6 sul 30/36 e nel terzo quarto 44/50; a parte il finale Gallo è stata + 5 sul 57/52.

Tatu Ebeling è stato commovente nel trascinare la squadra, Tami a corrente alternata ma sempre fondamentale, BaraRambaldi molto positivo anche in attacco e comunque tutti hanno fatto vedere buonissime cose, giocando di squadra e difendendo forte.

Forza ragazzi, la stagione è tutt’altro che conclusa !

The (broken) Iceman