forza vis

CAMPIONATO ESORDIENTI COMPETITIVO – 6° GIORNATA – domenica 08-02-15 ore 18.00
Palapalestre – Ferrara

Quinto successo consecutivo nel campionato esordienti.

Vis 2008 “B” Ferrara – Fortitudo Bologna 48-38
(parziali:14-13 10 -14 16 – 3 8-8)

Bortolotti N., Sfarzi G. , Martinelli R., Statello L. , Zanirato G. ,Cristofori P. , Gentili R. , Menegatti M. , Trevisani T. , Ricci F. , Ricci G. , Pizzo P.
Che sofferenza!!! Partita dai due volti che ha visto la VIS riscattare, nella seconda parte della gara, la brutta prestazione iniziale e che ha permesso di portare a 10 punti il bottino in campionato. Forse i ragazzi pensavano di avere gioco facile contro l’ultima in classifica, ma nello sport questa regola non vale. Partono subito male i giovani biancazzurri, infilati a più riprese dagli attacchi veloci dei bolognesi. La difesa latita e in attacco si fatica a centrare il canestro. Il primo quarto risulta una lunga sequenza di passaggi sbagliati, palle perse e azioni in solitario velleitarie. Di gioco di squadra neanche l’ombra. Di contro gli avversari risultano molto più in palla e organizzati. Nonostante tutto ciò i vissini riescono a recuperare un passivo di meno cinque e chiudere il primo quarto in vantaggio.
Nel secondo quarto si intravede una migliore organizzazione di gioco, ma sono ancora tante le palle perse e le pause difensive, per cui al termine del secondo quarto i Bolognesi sono sopra di 3 punti, chiudendo 27 a 24. Il coach Emanuela Benatti, con l’aiuto di Marco Castaldi, a più riprese sottolinea gli errori, e di questo i ragazzi fanno tesoro per la seconda parte della gara.
Nel terzo quarto si torna a vedere la vera VIS che rifila un parziale di 8-0 alla Fortitudo. Finalmente azioni corali, maggior precisione nei passaggi, difesa più attenta. Possiamo dire che è il quarto decisivo anche se resta il neo dei tiri liberi che ha costellato in negativo tutta la partita. Anche il tifo dalle gradinate del Palapestre fa la sua parte e spinge i ragazzi verso la vittoria. Il terzo quarto si chiude 40 a 30 per i padroni di casa.
Nell’ultimo quarto gli ospiti si rifanno pericolosamente sotto, ma i ragazzi della VIS riescono con la grinta delle migliori partite a tenere duro e mantenere invariata la distanza nel punteggio vincendo per 48 a 38.
Senza dubbio le tante assenze per malattia dell’ultimo periodo hanno influito non poco nel rendimento della squadra in questa partita. Le prossime sfide saranno sicuramente più impegnative ma i nostri ragazzi sapranno ritrovare la giusta coesione e concentrazione per affrontarle al meglio. Forza VIS!