Gli Under 14 élite conquistano cento

Campionato under 14 elite

Palazzetto Benedetto XIV Cento (FE)

Sabato24 Gennaio 2015

Benedetto 1964 vs Vitaldent Caricento 48 a 77

Parziali 8 a 19 ; 14 a 20 ; 6 a 20 ; 20 a 18 .

L’onore e la soddisfazione di commentare la prestazione messa in campo oggi supera il dispiacere di avere metà squadra fuori dai giochi per problemi fisici.
Sono stati ammessi in campo solo chi aveva massimo 38 di febbre ( ma con Giovanni abbiamo chiuso un occhio) e anche chi solo una gamba buona , i rimanenti a casa sotto le coperte; purtroppo caro Matteo requisito minimo sono due mani aggiustate, apprezziamo comunque l’averci provato.
Il disagio maggiore si è avuto quando ci si è accorti che in panchina non era stato previsto un cestino per i fazzoletti di carta che vagavano come bombe batteriologiche tra i piedi dei giocatori, da domani si conteranno nuove vittime.
Per tutti era stata prevista una finestra di utilizzo scaduta la quale scadeva anche il giocatore, il calo atletico gestito ad arte non ha reso visibile ai nostri avversari le precarie condizioni nelle quali versavamo e di conseguenza non ne hanno potuto approfittare.
Palla a due, salta alto Leprotti, Veronesi raccoglie, fucilata su Ruina e can…… fallo, due tiri liberi che come rasoiate tagliano la retina, 2 a 0 .
Rimessa loro, recupero, rubiamo palla, passaggio teso, prende Veronesi e canestro, si brucia quel po’ di retina rimasta appesa, malgrado tutto ci dice bene e per fortuna, cosi segretamente in difficoltà non siamo mai stati.
Iniziano i cambi ma chiunque entri va a segno ed il primo quarto si conclude con un rassicurante vantaggio.
Secondo quarto ed il loro nuovo coach apporta significative variazioni al modulo tattico , in difesa fanno zona 3-2 , in attacco effettuano blocchi ciechi sul lato debole e per finire pressing a tutto campo, questo gli permette di recuperare qualche punto ma mai quanti ne servirebbero per raggiungerci, la difesa a zona non è più un problema.
Al rientro dal riposo lungo l’animo sereno si scontra e fa i conti con il fisico ferito ma il cuore va oltre l’ostacolo e il parziale sentenzia 20 a 6 per noi.
Finalmente ultimo quarto, abbiamo perso qualche giocatore, due però sono ancora tonici e con i loro canestri a ripetizione mettono al riparo il risultato finale, 20 a 18 per loro ma va bene così.
Perdindirindina che prova di carattere, quanto coraggio dedizione e responsabilità hanno dimostrato questi ragazzi oggi?
Oggi è stata una prova di orgoglio, di chi non si vuole arrendere manco davanti ad un fisico che non segue il volere della mente, si sono meritati tutti i nostri applausi e sicuramente anche il nostro rispetto.
Menzione particolare a Ruina, sempre pronto ogni volta che c’è bisogno, un ben tornato a Benetti e grazie per averci fatto rivedere la tua mano e sentite lodi a tutta la squadra che ha sofferto e voluto questa vittoria.
Temperature registrate:
Bacilieri 38 ma da troppo tempo stai a casa, Baraldi 37 ma solo da ieri quindi in campo, Benetti 37 da ieri sera e in campo, Cavara 36,7 ma polso fratturato ( lo so è il sinistro e tu sei destro ma l’arbitro non ha voluto), Golfieri sfebbrato ma antibiotico fino a lunedi sotto le coperte, Leprotti ieri 38 ma sotto paracetamolo con dosaggi equini lo abbiamo rischiato e abbiamo fatto bene, Mauri 36,5 ma durante la partita è dovuto scappare in bagno ecco perche la squadra è rientrata subito dagli spogliatoi, Rega 35 come la maglia ma con solo un arto inferiore a disposizione, Sisti 36,7 e per fortuna ( Carlo non erano falli, semmai sfondamenti), Tengueu 36,7 domani non si sa, Tuccillo 36,5 ma del domani non v’è certezza, Veronesi 38 ma in campo abbiamo misurato anche 39, Stomeo 36,6 ma è stato seduto in panchina vicino a Veronesi……..

Questi i tabellini:
Benetti 19 , Mauri 4 , Leprotti 8 , Tuccillo 9 , Rega 8 , Tengueu 7 , Veronesi 4 , Stomeo 2 , Sisti 2 , Baraldi , Ruina 14 .

Allenatore Pellegrini / Vice Maione