Grande vittoria per il team di maione

Campionato Under 17 regionale – Girone F – 7° giornata andata.
Gallo – Palazzetto dello sport – sabato 6 dicembre 2014

GALLO BASKET “B” – VIS 2008 FERRARA 44 – 102
Parziali 16-36 / 11-23 / 6-25 / 11/18

Vis 2008: Tamisari 20, Dioli 12, Amadori 11, Magri 11, Barcaro 10, Pareschi 8, Stella 8, Filieri 6, Grandi 6, Baraldi A. 5, Battaglia 5. All. Maione.

“…acciderbolina !… che maledetta sfortuna, donnaccia di strada !…” (cit. coach Pandev Maione)

Bella la vita nel campionato regionale Under 17: nonostante la partenza ad orario in piena fase digestiva, una comoda trasferta in quel del Gallo. Non si mangeranno le piadine romagnole come nei viaggi dello scorso anno ma per gli autisti non sembra neppure di giocare fuori casa.
I ragazzi hanno già assimiliato a dovere glucosio ed aminoacidi della digistione di cui sopra e partono sparati a tavoletta: il parquet finalmente largo consente le sgroppate sulla fascia tanto predicate dal The Coach Nando, che esige scelte immediate, palla avanti e pedalare. E a furia di contropiede e palle recuperate, arriviamo sempre a comodi canestri da pochi centimetri ed il vostro pseudo statistico fatica anche a tenere nota dei cesti che fioccano come giusto in periodo pre natalizio.
E pensare che i nostri avversari sono tutt’altro che remissivi, molto interessanti fisicamente, rognosi quanto basta nel non mollare mai e portati ad attaccare sempre il canestro. Ma con la Vis del primo quarto di oggi c’è poco da fare: giusta intensità, splendida voglia di passarsi la palla e 36 punti dopo soli 10 minuti.
Le rotazioni sono ampie, tutti possono giocare e dare un importante contributo, tutti si iscrivono a referto con 5 atleti in doppia cifra: quando Tami mette le marce alte gli avversari possono leggere solo gli sponsor sulla schiena, Pippoinzaghi Dioli si traveste anche da assistman con splendidi piatti serviti al tavolo, Ama e Pippo Magri concretizzano a dovere potendo correre chioma al vento, BigEdo festeggia il deca di punti col libero del centello che lo condanna alle paste (citando un Carosello anni 70…e tutto d’un tratto il coro…paste del Capitano !!!).
Greg Pareschi si iscrive alla festa del canestro, Tommy Grandi è prontissimo e insacca a dovere, Star fa la sua parte ma risparmia le triple per future occasioni, Dave Filieri è spettacolare in difesa (grandissimo lo sfondamento subito, emblema del suo impegno assoluto) e concreto in attacco, Pippo Battaglia esegue il suo minuetto e si riserva il meglio per palcoscenici più prestigiosi.
Poi c’è Rambo Baraldi: oggi al rientro dopo lunga sosta ai box (ai quali restano Libo e il Tromba, oggi con la compagnia di FedeBara e Pitbull Balbo), è ancora lontano dal ritmo partita ma dà ottimi segni di ripresa quando sul più bello si scaviglia: ecco il perché della citazione del The Coach nell’incipit dell’articolo, opportunamente tradotto dal macedone-napoletano e adattato al pubblico di fascia protetta del sito Vis. La prossima gara è contro la corazzata di Gallo “A”, una sfida la vertice che si vorrebbe affrontare con la squadra al completo, in vista di una settimana di allenamenti intensi e nei quali si studieranno le alchimie tattiche necessarie.
Intanto festeggiamo l’imminente festa dell’Immacolata con una classifica a Lei dedicata…

The Iceman